TRASPORTI

Con ABB non si spreca l’energia in frenata

0
125

Ridurre i consumi di energia nei trasporti pubblici. La società Southeastern Pennsylvania Transit Authority (SEPTA), che a Philadelphia gestisce la sesta rete di trasporto degli Stati Uniti, ha adottato un sistema sviluppato dal consorzio elvetico-svedese ABB. La tecnologia permette di sfruttare l’energia cinetica accumulata dai treni in fase di frenata. SEPTA ha calcolato che circa l’80% del proprio consumo totale di energia è dedicato alle linee ferroviarie, e il 60% è necessario per far muovere i treni. Gran parte di questa energia viene però sprecata ogni volta che un convoglio si ferma in stazione. La tecnologia sviluppata da ABB permette di immagazzinare l’energia cinetica in batterie al litio, così da riutilizzarla quando il treno deve ripartire. Il sistema è stato già testato con successo su una linea di trasporto rapido della città americana: in un anno sono stati recuperati 1.200 MWh, per un risparmio di circa 440 mila dollari. Recentemente la tecnologia è stata adottata per la nuova linea della metropolitana di Varsavia, in Polonia.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here