Energie rinnovabili

Sistemi di inseguimento solare

Ridurre l'impatto ambientale
0
76
Fig.1 - Solar Linear Actuator

Le soluzioni SKF per i sistemi di inseguimento solare riducono le emissioni di CO2 e aumentano la produzione di energia.

Fig.1 – Solar Linear Actuator

Gli SKF Solar Linear Actuator, CASD-60, e gli SKF Solar Hub, CRSD 290, contribuiscono alla riduzione delle emissioni di CO2, aumentando di 5,8 MWh/anno la potenza erogata dai pannelli da 58 m2. Questo equivale a una riduzione delle emissioni di CO2 pari a 4,4 tonnellate/anno, secondo il fattore di emissione del mix elettrico mondiale pari a 0,749 kg CO2e/kWh. Entrambi i prodotti fanno parte della gamma di prodotti SKF BeyondZero.

Dalla gamma SKF BeyondZero fanno parte i prodotti che offrono caratteristiche prestazionali con ridotto impatto ambientale. Per far parte della gamma SKF BeyondZero i prodotti, i servizi e le soluzioni della SKF devono apportare benefici significativi all’ambiente. I criteri di inclusion riguardano vari aspetti ambientli come la scelta dei materiali, l’efficienza energetica e la riduzione delle perdite di lubrificante.

«Lo sfruttamento dell’energia rinnovabile è una delle soluzioni più efficaci per ridurre le emissioni di anidride carbonica. Rispetto agli attuali sistemi che richiedono molta manutenzione, le soluzioni SKF si avvalgono di un’avanzata tecnologia elettromeccanica che offre miglioramenti tecnologici. Essendo in grado di seguire il moto del sole dall’alba al tramonto, in tutte le stagioni dell’anno, i sistemi SKF garantiscono prestazioni elevate, precisione ed efficienza», ha dichiarato Markus Behn, Global Business Development Manager, SKF Renewable Energy, Solar Segment.

Fig.2 – Solar Hub

Gli SKF Solar Linear Actuator e gli SKF Solar Hub sono adatti per inseguitori a uno o due assi, che seguono il moto solare durante il giorno. Entrambe le soluzioni sono personalizzate per rispondere alle condizioni severe in cui operano i pannelli solari e sono classificate IP65. Studiate per una durata di esercizio di venti anni, non richiedono manutenzione e offrono ottime caratteristiche in termini di precisione di posizionamento. Per i clienti SKF l’adozione di queste soluzioni consente di produrre elettricità al minimo costo di produzione costante (Levelized Cost of Energy, LCOE). Tanto gli SKF Solar Linear Actuator quanto gli SKF Solar Hub sono idonei per i pannelli fotovoltaici, per quelli fotovoltaici a concentrazione e per le centrali solari a concentrazione.

Le cifre che si riferiscono alla riduzione di CO2 sono valide per pannelli di 58 m2 con inseguitore a un asse. I risultati possono variare nel caso di inseguitori a due assi o di pannelli con dimensioni differenti. Tanto più è grande il pannello tanto maggiori saranno i benefici ambientali, poiché la produzione e lo smaltimento degli attuatori sono poco rilevanti ai fini dei risultati.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here