AZIENDE E MERCATI

Polimero in Peek supera la prova di qualificazione Airbus per componenti aerospaziali leggeri

Elevato scorrimento e facile trasformabilità
0
112
Il polimero VICTREX® PEEK 90HMF40 è stato qualificato dalla Airbus grazie alle prestazioni equivalenti a livello di forza e rigidità e grazie ad una diminuzione di peso pari al 70% rispetto ai metalli tradizionali utilizzati nel comparto aerospaziale. © iStockPhoto/Thinkstock
Il polimero VICTREX® PEEK 90HMF40 è stato qualificato dalla Airbus grazie alle prestazioni equivalenti a livello di forza e rigidità e grazie ad una diminuzione di peso pari al 70% rispetto ai metalli tradizionali utilizzati nel comparto aerospaziale. © iStockPhoto/Thinkstock

Victrex, produttore di polimeri in Peek conosciuto in tutto il mondo, ha annunciato di aver superato con successo la prova di qualificazione Airbus per il polimero Victrex Peek  90HMF40. La cooperazione nell’ambito dell’intera supply chain a partire dal fornitore di materiali fino agli OEM costituisce un fattore decisivo  nell’industria, specialmente in quella aerospaziale, sempre più concentrata sulla sostituzione dei metalli con i materiali plastici al fine di ridurre il peso degli aeromobili.

Il polimero termoplastico qualificato da Airbus si distingue per elevato scorrimento e  facile trasformabilità, fattori  che consentono la produzione di particolari caratterizzati da alto modulo e, quindi, componenti caratterizzati da livelli di  forza e rigidità equivalenti a quelli dei  materiali tradizionali ma più leggeri fino al 70% rispetto ai metalli di solito  utilizzati nel comparto aerospaziale come l’acciaio inossidabile, il titanio e l’alluminio.

“Victrex è attivamente impegnata a tutti i livelli in una efficace collaborazione con i propri clienti per sviluppare e fornire  soluzioni in grado di rispondere alle sfide più difficili,” ha affermato  Harald Hedderich, Aerospace strategic marketing manager di Victrex Polymer Solutions.  “Alleggerire di soli 45 kg un velivolo di lunga percorrenza può far risparmiare fino a 10 mila dollari annui di carburante. Siamo molto soddisfatti dell’opportunità che la qualifica del Victrex Peek 90HMF40 può portare in risposta a questa specifica esigenza delle linee aeree”.

I gradi standard dei polimeri Victrex Peek non caricati, oppure caricati con fibra di carbonio e fibra di vetro sono stati qualificati per oltre 25 anni in svariate situazioni, ma il  Victrex Peek 90HMF40 è in grado di offrire dei vantaggi ulteriori. Questo  polimero ad alto modulo fornisce   prestazioni superiori rispetto all’alluminio 7075-T6 operante nelle stesse condizioni, fornendo una durata pari a 100 volte tanto a livello di  resistenza alla fatica  e fino al 20% in termini di maggiore forza specifica e rigidità. Queste proprietà meccaniche, insieme alla capacità di sopportare una vasta gamma di condizioni termiche, alla durata   anche in contesti particolarmente aggressivi dal punto di vista chimico, consentono ai polimeri Victrex Peek di continuare a essere fra i materiali più interessanti  per l’industria aerospaziale.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here