A Torino, presso il Palaolimpico

World Tribology Congress 2013

Tra l'8 e il 13 settembre 2013
0
123

 Il World Tribology Congress (WTC2013) si terrà a Torino, nella prestigiosa sede del Palaolimpico, dall’8 al 13 settembre 2013.

Il Congresso è organizzato da un Comitato Organizzatore che ha sede presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale (DIMEAS) del Politecnico di Torino e che ha come membri docenti del Politecnico di Torino e rappresentanti di industrie piemontesi.

I precedenti congressi si sono tenuti a Londra (1997), a Vienna (2001), Washington DC (2005) e Kyoto (2009) e per portare il congresso a Torino è stata vinta la concorrenza di altre importanti nazioni interessate all’evento.

Il World Tribology Congress affronta in generale i fenomeni dell’attrito, della lubrificazione e dell’ usura: fenomeni che sono comunemente raggruppati sotto la voce “Tribologia” la quale coinvolge diversi ambiti, che spaziano dalle scienze di base a quelle legate all’ingegneria meccanica, ingegneria energetica, pneumatica, oleodinamica,  metallurgia, economia, ecologia, eccetera. Accanto alle infinite applicazioni di tipo tecnico, la Tribologia ha infatti a che fare con i più svariati aspetti della vita quotidiana: un’automobile, una lavatrice, un computer e, più in generale, un qualsiasi tipo di macchina, sono pieni di componenti a contatto e in movimento fra loro che possono presentare problemi di attrito e usura. Una corretta progettazione tribologica può portare grandissimi vantaggi in termini di risparmio energetico e di materiali, e quindi economici.

Il Congresso sarà il più importante evento mondiale nel settore della Tribologia e vedrà la partecipazione dei maggiori esperti a livello nazionale ed internazionale, prefiggendosi l’obiettivo di affrontare e discutere le novità presenti sul mercato, che sono un importante fattore di attrazione, qualificazione e potenziamento del sistema economico locale.

Si stima un’affluenza di circa 1500 partecipanti e una forte presenza di aziende operanti nel settore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here