OERLIKON GRAZIANO E' PRESENTE ALL'EVENTO

Una partecipazione strategica al World Tribology Congress 2013 a Torino

Oggi alle ore 11,00 l'azienda interviene al Congresso con un intervento sul tema "Misurazione del coefficiente di attrito degli ingranaggi cilindrici"
0
161
Paolo Ramadori, Oerlikon Graziano Chairman e Managing Director.

Oerlikon Graziano, specialista nel campo delle trasmissioni di potenza, sta partecipando  con le proprie tecnologie e sviluppi innovativi al World Tribology Congress 2013, che si sta tenendo a Torino, tra l’8 al 13 Settembre. L’azienda, presente allo stand 56, illustrerà anche una propria ricerca. L’evento, organizzato dall’Associazione Italiana di Tribologia (AIT), si svolge ogni quattro anni e offre un’opportunità unica di confronto sugli ultimi sviluppi in questo settore; costituisce anche  un’ottima occasione per rafforzare il legame tra il mondo della ricerca e quello dell’industria.

Paolo Ramadori, Oerlikon Graziano Chairman e Managing Director.

La realizzazione di superfici a basso attrito è un fattore cruciale per Oerlikon Graziano nello sviluppo di sistemi di trasmissione, per questo abbiamo intenzione di condividere i nostri metodi per la misurazione del coefficiente di attrito degli ingranaggi cilindrici,” dice Paolo Ramadori, Oerlikon Graziano Chairman e Managing Director. “Gli effetti dell‘ingranamento delle ruote dentate sull’efficienza della trasmissione sono stati studiati con un approccio analitico che richiede opportuni coefficienti correttivi di calibrazione: utilizzando le fasi di sviluppo prototipale, i test e un approccio statistico – la metodologia DOE – siamo in grado di offrire un modello di efficienza più preciso per prevedere le perdite di potenza dei sistemi di trasmissione.”

Vincenzo Solimine, Oerlikon Graziano Virtual Validation Engineer e Davide Crivello, Oerlikon Graziano Testing Engineer, il 10 settembre alle ore 11.00 tengono un discorso sulla “Misurazione del coefficiente di attrito degli ingranaggi cilindrici” al Congresso, durante il quale sarà possibile assistere a diverse sessioni scientifiche su argomenti specifici legati alla tribologia, oltre a una vasta esposizione di prodotti collegati al tema e vari eventi collaterali.

Il Congresso è un importante strumento di condivisione delle conoscenze che continua a promuovere opportunità di collaborazione per lo sviluppo continuo di nuove tecnologie.

L’eco-tribologia e la sostenibilità sono gli argomenti principali del Congresso di quest’anno, e lo studio di Oerlikon Graziano sulla riduzione degli attriti, usura e lubrificazione degli ingranaggi cilindrici è stato determinante per sviluppare nuovi sistemi di trasmissione per veicoli elettrici e ibridi. Anche per i requisiti di efficienza e gli obiettivi in termini di NVH, questo mercato emergente è molto esigente in termini di ottimizzazione del funzionamento dei componenti della trasmissione.

“Il codice di calcolo di Oerlikon Graziano per il modello di efficienza è onnicomprensivo e considera le perdite di potenza sia dipendenti che indipendenti dal carico”, spiega Solimine. “L’attività è focalizzata sulla valutazione sperimentale delle perdite di potenza dovute all’ingranamento delle ruote cilindriche per ottenere un’espressione matematica del coefficiente di attrito. In particolare, i parametri in esame sono la viscosità dell’olio, alcune delle più importanti caratteristiche geometriche dell’ingranaggio e le condizioni di lavoro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here