Nuovi obiettivi di rispetto dell’ambiente e nuove iniziative di sostenibilità

Panasonic Europe annuncia la Dichiarazione di Sostenibilità

0
102

Panasonic Europe annuncia la sua nuova Dichiarazione di Sostenibilità per l’Europa e la regione CIS, estendendo le sue attuali iniziative, in modo che tutte le attività del gruppo portino alla creazione di una società ecosostenibile.

La Dichiarazione di Sostenibilità associa il marchio Panasonic al nuovo obiettivo “a better life, a better world”, attraverso una serie di iniziative di sostenibilità ambientale atte a far progredire e sviluppare la società ecosostenibile. Consapevole dell’impatto sull’ambiente dei propri prodotti e attività, Panasonic mira a raggiungere specifici obiettivi entro marzo 2016. La Dichiarazione di Sostenibilità per l’Europa è conforme alla Politica Globale di Sostenibilità che Panasonic ha ufficializzato recentemente a livello mondiale.

In conformità agli obiettivi della strategia EU-20-20-20* per le soluzioni energetiche, Panasonic gestisce la riduzione delle emissioni di CO2, le risorse naturali, l’eliminazione delle sostanze chimiche e dei rifiuti, sviluppando prodotti e servizi ecosostenibili.

«Secondo il nostro piano aziendale, stiamo sviluppando prodotti ecosostenibili quali pannelli solari e accumulatori. Per aziende come la nostra è fondamentale assumersi una maggiore responsabilità per l’impatto che le attività commerciali hanno sull’ambiente e sulla società», ha dichiarato Laurent Abadie, CEO di Panasonic Europe. «Dal lontano 1932 quando il fondatore di Panasonic, Konosuke Matsushita, ha esposto i principi della filosofia aziendale, Panasonic ha promosso iniziative a sostegno dell’ambiente per migliorare la società. La nostra nuova Dichiarazione di Sostenibilità ne riprende i concetti base.»

I target fissati da Panasonic nella Dichiarazione di Sostenibilità sono i seguenti:

Entro il 31 marzo 2016, Panasonic mira a qualificare oltre l’80% dei suoi prodotti eco-friendly nelle prime due classi di efficienza energetica presenti sul mercato. Circa il 68% dei prodotti Panasonic attualmente in uso rientrano in queste classi, pertanto l’obiettivo è raggiungibile per il 2016.

Negli ultimi 3 anni Panasonic ha ridotto con successo oltre 17,000 tonnellate di emissioni CO2 nelle sue unità produttive. In linea con l’impegno dell’azienda di supportare i target della strategia EU-20-20-20, Panasonic ha intenzione di ridurre ulteriormente di oltre 10,000 tonnellate le emissioni di CO2 nelle sue aziende manifatturiere in Europa.

Panasonic prevede inoltre di poter riciclare più del 99% dei materiali utilizzati nelle sue aziende manifatturiere in Europa, e di ridurre del 5% la quantità dei rifiuti.

In linea con la filosofia aziendale di Panasonic di “anteporre le persone ai prodotti”, è in programma la realizzazione di una struttura di lavoro più flessibile e diversificata, da realizzarsi in Europa entro i prossimi tre anni.

Assieme a questi obiettivi per il rispetto dell’ambiente, Panasonic ritiene inoltre che una società sostenibile si sviluppa attraverso l’educazione. Dal 2010, il programma di formazione ambientale di Panasonic ha visto più di 200.000 bambini educati nelle scuole, attraverso le sue iniziative “eco-learning”. In base alla nuova Dichiarazione di Sostenibilità si mira a educare oltre 300.000 bambini entro marzo 2016. A sostegno di questo, si svolgeranno una serie di workshop presso IFA 2013 di Berlino, e sarà data l’opportunità a più di 120 bambini di esplorare le tecnologie ambientali, attraverso l’assemblaggio di macchinine ibride giocattolo e lanterne a led.

«L’iniziativa “eco learning” promossa nelle scuole informa i giovani sulle sfide ambientali del futuro, fornendo loro possibili soluzioni. Siamo lieti di avere dei laboratori all’IFA che sarà una piattaforma eccellente per far comprendere alle generazioni più giovani, in modo divertente e istruttivo, le sfide ambientali che la società deve affrontare», ha affermato Laurent Abadie.

La Dichiarazione di Sostenibilità di Panasonic per l’Europa e la regione CIS è in vigore dal 5 settembre 2013 e sarà la base per attuare una strategia di business sostenibile in tutta l’azienda.

Per ulteriori informazioni sulla «Politica Globale di Panasonic per la Sostenibilità» cliccare:

http://panasonic.net/sustainability/en/management/policy/

*La strategia EU-20-20-20

La strategia EU-20-20-20 è una legislazione vincolante che gestisce gli obiettivi dei membri dell’Unione Europea nei confronti dell’energia. Tre sono i target, conosciuti come obiettivi “20-20-20” e vanno raggiunti nel 2020:

  • una riduzione del 20% delle emissioni di gas serra rispetto ai livelli del 1990;
  • un aumento del 20% del consumo di energia prodotta da risorse rinnovabili;
  • un miglioramento del 20% nell’efficienza energetica.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here