Più tenacità e durezza

Rivestimento PVD per la fresatura

0
159

Il materiale da taglio ad alte prestazioni Tiger·tec Silver di Walter AG, realizzato con processo di rivestimento PVD, era inizialmente disponibile soltanto per la nuova generazione di frese Blaxx e per l’esecuzione di gole; da oggi, invece, viene offerto per tutte le lavorazioni di fresatura. Il materiale, che si distingue per l’alto grado di durezza, tenacità e resistenza al calore, è principalmente adatto ai materiali inossidabili e di difficile lavorabilità. A vantaggio dell’utente, un netto incremento di velocità di taglio e vita utensile.

Il rivestimento in ossido di alluminio degli inserti con processo CVD esiste già da tempo; per contro, la produzione con processo di rivestimento PVD è ancora relativamente nuova ed è una caratteristica che differenzia l’offerta Walter. Rispetto al processo di rivestimento CVD sono possibili strati molto più sottili (3-4 μm con PVD rispetto ai 7-20 μm con CVD): il tagliente, quindi, risulta più affilato. La minore temperatura di rivestimento delle qualità di materiali da taglio PVD, fra i 500 e i 600 gradi centigradi, assicura inoltre una ridotta perdita di tenacità. Il particolare vantaggio dell’ossido di alluminio consiste nella sua resistenza al calore: il nuovo rivestimento Tiger·tec Silver PVD, con denominazione qualità WSM35S, funge da scudo termico attorno all’inserto, rendendolo adatto soprattutto per i materiali di difficile lavorabilità e per quelli inossidabili, la cui lavorazione comporta un forte sviluppo termico.

L’elevata tenacità già offerta dalla precedente generazione Tiger·tec è stata mantenuta e la resistenza all’usura alle alte temperature del materiale da taglio è stata ulteriormente migliorata. La maggiore durezza del nuovo rivestimento influisce anch’essa positivamente sulla vita utensile. Nel processo Tiger·tec, inoltre, uno speciale post-trattamento genera una superficie di spoglia superiore liscia, che riduce l’attrito.

La resistenza al calore dell’ossido di alluminio consente un’altra particolarità del nuovo rivestimento: mentre con altri materiali da taglio la lavorazione dei materiali suddetti richiede la refrigerazione, l’impiego a secco di inserti con rivestimento Tiger·tec® Silver consente velocità di taglio nettamente maggiori. E l’inserto dura altrettanto, se non più a lungo, ma con maggiore produttività.

«I test condotti in laboratorio e sul campo dimostrano notevoli incrementi di vita utensile rispetto ai rivestimenti in ossido di alluminio di prima generazione», afferma Wolfgang Vötsch, Senior Product Manager per il settore Fresatura di Walter AG. «Abbiamo potuto incrementare la produttività del 33%; quanto alla durata dei taglienti, è migliorata addirittura del 50%». WSM35S è quindi adatto soprattutto per l’impiego nell’industria aeronautica e automobilistica e nel settore Offshore, in cui vengono prevalentemente impiegati materiali di difficile lavorabilità e acciaio inossidabile.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here