ACCORDO TRA CECIMO, UCIMU e VDW

EMO 2017 ad Hannover

Il calendario dell'evento è pronto fino al 2027. Dopo l'edizione tedesca del settembre scorso, si sta preparando EMO Milano 2015, che si svolgerà tra il 5 e il 10 ottobre 2015
0
95

L’Associazione Europea delle Industrie della Macchina Utensile (Cecimo), proprietaria del marchio EMO, ha siglato un accordo con l’Associazione dei costruttori tedeschi di macchine utensili (VDW) e con la Fondazione Ucimu, braccio operativo di Ucimu-Sistemi per produrre, l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazione, al fine di assicurarsi l’organizzazione delle prossime sei edizioni della fiera EMO per conto di Cecimo.

La fiera EMO avrà luogo secondo il seguente calendario:

 2017: Hannover – Germania

2019: Hannover – Germania

2021: Milano – Italia

2023: Hannover – Germania

2025: Hannover – Germania

2027: Milano – Italia

EMO copre l’intera gamma del mercato globale della macchina utensile. All’ultima edizione, EMO Hannover 2013, che si è tenuta dal 16 al 21 settembre, erano presenti oltre 2.100 espositori da 43 nazioni differenti per presentare agli utilizzatori industriali provenienti da tutto il mondo i loro prodotti innovativi alla luce dello slogan dell’evento ‘Intelligence in Production’. Nel corso dei sei giorni della durata di EMO, l’evento è riuscito ad attrarre un totale di quasi 145 mila operatori del settore provenienti da oltre 100 nazioni. I visitatori stranieri (esclusi, perciò, quelli provenienti dalla Germania) sono stati più di 50.000, ben 1 su 3.

VDW e Ucimu sono associazioni membri di Cecimo e rappresentano due tra le più importanti nazioni europee in termini di produzione e consumo di macchine utensili. Entrambe vantano una comprovata esperienza nell’organizzare EMO per conto di Cecimo.VDW, con sede a Francoforte sul Meno, da oltre 120 anni promuove gli interessi dell’industria tedesca della macchina utensile. Ha raccolto la volontaria adesione di circa 280 aziende che rappresentano circa il 90% del fatturato totale del settore. VDW organizza fiere per l’industria internazionale della macchina utensile e può vantare più di 90 anni di esperienza nell’organizzazione di fiere specializzate.Ucimu-Sistemi per Produrre è l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot, sistemi di automazione e prodotti ausiliari (NC, utensili, componenti, accessori). Rappresentante ufficiale del settore, Ucimu-Sistemi per Produrre annovera oggi oltre duecento imprese associate. Con un’esperienza pluridecennale alle spalle, grazie all’organizzazione di 5 precedenti edizioni di EMO, la squadra Ucimu è già al lavoro per preparare al meglio EMO Milano 2015.

L’edizione 2015 di EMO si svolgerà tra il 5 e il 10 ottobre 2015 presso l’area espositiva di Fiera Milano. Obiettivo dell’evento è quello di far conoscere  e toccare con mano ai visitatori macchine che costruiranno il futuro: soluzioni innovative che renderanno possibile quanto finora è stato solo immaginato, tecnologie destinate a migliorare la qualità della nostra vita ed altro ancora. L’ampia offerta di macchine utensili che sarà presentata attirerà utilizzatori di tutti i settori che impiegano sistemi per la lavorazione del metallo. Ci si aspetta un numero record di visitatori per l’edizione 2015 della EMO Milano sia poiché avrà luogo in coda all’Expo Milano 2015 sia perché il governo italiano ha acconsentito a rifinanziare la legge ‘Sabatini’, che aveva fatto da spinta all’acquisto di macchine utensili in Italia.

Dalla sua creazione nel 1950, Cecimo si è dedicata alla promozione dell’industria della macchina utensile nel mondo e, proprio con questa finalità, è stata creata nel 1951 un’esposizione di macchine utensili. Fu organizzata a Parigi per la prima volta nel 1975 con il nome di EMO (Exposition de la Machine-Outil). La fiera EMO ha luogo ogni anno dispari e nel 2003 il ciclo iniziale di EMO (Hannover-Parigi-Hannover-Milano) è stato modificato da CECIMO in Hannover-Hannover-Milano. EMO® è un marchio registrato da Cecimo e è sostenuta dalle quindici associazioni nazionali aderenti.

Cecimo,  l’Associazione Europea delle Industrie della Macchina Utensile, raccoglie 15 Associazioni nazionali di costruttori di macchine utensili che rappresentano all’incirca 1500 aziende industriali europee, oltre l’80% delle quali sono PMI. Cecimo copre il 98% della produzione totale della Macchina Utensile in Europa e circa un terzo a livello mondiale. Impiega quasi 150 mila persone ed conta un volume d’affari di quasi 22 miliardi di euro nel 2012. Più di tre quarti della produzione di Cecimo è spedita all’estero e la metà di essa esportata al di fuori dell’Europa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here