FORMAZIONE SKF

Un calendario aggiornato e migliorato

I percorsi formativi proposti hanno l'obiettivo di venire incontro alle esigenze dei professionisti che operano ogni giorno nel mondo industriale
0
147
Momenti di formazione SKF (foto per gentile concessione di SKF).

Momenti di formazione SKF (foto per gentile concessione di SKF).

Le aziende che vogliono essere leader devono puntare sulla qualità assoluta dei prodotti e dei servizi. Questa si ottiene con la qualità del lavoro e le competenze delle persone, che devono essere preparate ad affrontare le sfide del mercato. Questo è il punto di vista di SKF, che, per aiutare le aziende clienti a sviluppare ‘una conoscenza in continuo movimento al servizio dell’efficienza e della produttività’, rende disponibile un ricco calendario di corsi di formazione che per il 2014 è stato ulteriormente aggiornato, rafforzato e migliorato, con l’obiettivo di venire incontro alle esigenze dei professionisti che operano ogni giorno nel mondo industriale.

I corsi SKF, ci spiegano dall’azienda, non si fermano alla teoria e trovano nelle esercitazioni pratiche il valore aggiunto in grado di completare in modo esaustivo la formazione erogata.

SKF ha riservato ai corsi di formazione uno spazio moderno e funzionale; si tratta del Training Center della SKF Solution Factory di Moncalieri (TO), che ospita aule dedicate alle lezioni teoriche e laboratori didattici con banchi prova dimostrativi.

I corsi di formazione SKF possono essere erogati anche direttamente presso le sedi dei clienti; in questo modo possono essere offerti programmi su misura realizzati sulla base delle reali necessità delle risorse da formare. I banchi prova utilizzati nel Training Center possono inoltre essere trasportati, mentre di altri esiste la versione portatile.  

I docenti dei corsi di formazione sono tecnici specializzati SKF con una grande esperienza sul campo, maturata nei principali segmenti industriali, e in possesso di certificati internazionali. Il team comprende ben 23 risorse tra docenti e staff organizzativo.

Il nuovo calendario 2014 prevede 18 corsi disponibili lungo tutto il corso dell’anno e articolati in quattro aree: manutenzione, affidabilità e diagnostica, progettazione, ingegneria di manutenzione.

Nel 2013 il Training Center SKF è diventato, inoltre, un centro accreditato per lo svolgimento dei corsi e dell’esame finale per il conseguimento della certificazione internazionale rilasciata dal British Institute of Non-Destructive Testing (BINDT). L’offerta formativa nel 2014 comprende quindi i corsi per il conseguimento della certificazione internazionale BINDT di analisi vibrazionale livello 1 e 2 (ISO 18436).

Il nuovo anno inizierà con cinque corsi, previsti nel mese di gennaio.

Il 13 e 14 gennaio si terrà il training base dedicato ai cuscinetti volventi. Il corso è pensato per i tecnici e i manutentori che desiderano ottenere una formazione generale relativa al mondo dei cuscinetti volventi. Obiettivo del corso è fornire una conoscenza di base delle principali tipologie di cuscinetti e delle loro caratteristiche di funzionamento.

Il 20 e 21 gennaio il Training Center ospiterà il corso dedicato alle tecniche di allineamento e bilanciamento. L’allineamento dei sistemi di trasmissione e il bilanciamento delle macchine rotanti è una delle pratiche manutentive più comuni dell’industria. Il training analizza l’importanza di un corretto allineamento e bilanciamento attraverso la presentazione teorica e pratica delle principali tecniche che possono essere utilizzate.

Il 22 e 23 gennaio è poi la volta del corso sull’analisi e classificazione dei danneggiamenti dei cuscinetti volventi. Indirizzato a manutentori, progettisti, capi squadra e personale di assistenza tecnica, il corso affronta le principali tipologie di danneggiamento dei cuscinetti e illustra la corretta metodologia per eseguire la Root Cause Failure Analysis con esercitazioni pratiche su casi reali.

Le strategie di manutenzione sono al centro del corso organizzato il 27 e 28 gennaio, che offre una panoramica delle principali tipologie di tecniche manutentive, illustrando il ciclo di vita di impianti e macchine attraverso l’ausilio di casi reali ed esempi pratici. Il corso è pensato per responsabili di manutenzione, responsabili di produzione, ingegneri di manutenzione e responsabili di area.

Gennaio si chiude con il corso sulle metodologie per misurare l’efficacia di manutenzione, in programma il 29 gennaio. Obiettivo del training è valutare le performance all’interno di un piano manutentivo attraverso una disamina degli indicatori chiave, delle grandezze fondamentali e della nomenclatura, delle variabili di flusso e di processo nelle linee di produzione. Il tutto completato da metodologie di controllo e misurazione e analisi di benchmark.

Per iscriversi ai corsi di formazione è necessario compilare il modulo di adesione presente nella sezione dedicata del sito di SKF Italia e inviarlo all’indirizzo corsi.formazione@skf.com. In alternativa ci si può rivolgere al  numero verde 800 019 711. La brochure e il calendario completo dei corsi sono disponibili in download sul sito SKF Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here