Robusto ed efficiente, semplifica il controllo in ambienti estremi

Nuovo sistema Plc rinforzato

0
76

Il nuovo sistema Plc rinforzato di ABB si propone di fornire una soluzione facile da implementare per controllare equipaggiamenti che funzionano in condizioni avverse e in climi estremi. Denominato AC500-XC, esso è protetto contro una grande varietà di minacce tra cui le temperature alte e basse, l’elevata umidità, la bassa pressione atmosferica, la nebbia salina e i gas pericolosi, le vibrazioni e gli urti. Questo tipicamente riduce i costi di realizzazione del sistema eliminando la necessità di sofisticati contenitori di protezione con tenute speciali, condizionamento e ventilazione, assorbitori di colpi, protezione Emc ecc. Le caratteristiche di protezione integrata assicurano che i sistemi di controllo basati su questo Plc mantengano la funzionalità e l’affidabilità anche quando operano in ambienti ostili. Queste condizioni si possono trovare in molte applicazioni comuni di automazione come nelle miniere, nelle gallerie, sulle navi, sulle gru, negli impianti idrici e di depurazione acque, sulle piattaforme offshore, sulle turbine eoliche, sugli inseguitori solari e nelle stazioni meteo e per la navigazione. Sulla variante rinforzata XC (eXtreme Conditions) gira esattamente lo stesso codice di programma come sull’AC500, permettendo agli utilizzatori di migrare facilmente verso soluzioni più robuste, e semplificando lo sviluppo di grandi sistemi che richiedono sistemi di controllo sia per condizioni standard che estreme. Anche le dimensioni meccaniche e le specifiche elettriche delle connessioni sono le stesse come nel Plc standard AC500, permettendo il riutilizzo delle disposizioni dei pannelli esistenti, del cablaggio e della stessa progettazione.

 

 

 

 

 

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here