PREMIO DELL'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA

2014 Altair Enlighten Award

Sono aperte le iscrizioni all'iniziativa che ha l'obiettivo di premiare l'innovazione nella riduzione di peso dei veicoli. Basf Corporation ha vinto l'edizione 2013.
0
109

Altair ha annunciato l’apertura delle iscrizioni al 2014 Altair Enlighten Award, premio dell’industria automobilistica dedicato all’innovazione nella riduzione di peso dei veicoli. Alla sua seconda edizione, questo riconoscimento annuale sarà presentato in collaborazione con il Center for Automotive Research (CAR) durante l’edizione 2014 del CAR Management Briefing Seminar di Traverse City in Michigan, dal 4 al 7 Agosto.

L’Altair Enlighten Award 2014 (#AltairEnlighten) raccoglierà i principali traguardi ottenuti nella riduzione di peso attraverso l’intera industria automotive, dai motocicli alle automobili, dagli autocarri leggeri ai veicoli commerciali e bus.

Il premio si allinea con gli obiettivi dell’iniziativa Coalition for Automotive Lightweighting Materials (CALM), istituita dal CAR. Nella sua proposta la CALM sostiene un’integrazione economicamente vantaggiosa di materiali misti, per di ottenere significative riduzioni nella massa dei veicoli, grazie alla stretta collaborazione tra i produttori di materiali e quelli di auto. La competizione è aperta a tutti i produttori OEM e a tutti i fornitori di sistemi, parti e materiali provenienti da tutti i segmenti del trasporto terrestre.

“L’edizione inaugurale dell’Altair Enlighten Award ha dato vita a una competizione impressionante, dimostrando come le innovazioni nella rimozione di materiali lightweight o la loro sostituzione siano state impiegate all’interno di aziende appartenenti all’intera industria automobilistica”, ha dichiarato David Mason, Vice President, Global Automotive per Altair. “L’Altair Enlighten Award mette a disposizione il palcoscenico ideale, dove poter mostrare i successi ottenuti, consentendo ai leader di settore di essere apprezzati dai propri colleghi, enfatizzando così la necessità di raggiungere un livello successivo nelle tecnologie lightweight. Non vediamo l’ora di poter apprezzare le innovazioni che i candidati sottoporranno alla commissione giudicatrice nel 2014.”

L’edizione 2013 dell’Altair Enlighten Award è stata vinta dall’azienda chimica BASF Corporation per il suo lavoro nello sviluppo di un sedile ultraleggero in composito per la GM OPEL. Al secondo posto si sono classificati a pari merito la ArcelorMittal, con il suo primo anello vano porta stampato a caldo (di Honda, ArcelorMittal e MAGNA – Cosma International) e Plasan, con il suo tettuccio in fibra di carbonio (di Chrysler FIAT, Plasan Carbon Composites).

“Mostrando esempi pratici di soluzioni lightweight, l’Altair Enlighten Award è in grado di ispirare i processi di innovazione che permetteranno ai produttori di raggiungere quegli ardui obbiettivi di risparmio sul carburante stabiliti dal governo,” ha dichiarato Jay Baron, Presidente & CEO di CAR e co-direttore di CALM.

I produttori e i fornitori interessati a presentare la propria candidatura possono accedere a informazioni aggiuntive riguardo il procedimento di iscrizione attraverso il sito web Altair Enlighten.

Per consentire la condivisione delle innovazioni e promuovere maggiormente l’obiettivo del concorso mantenendo l’assoluto rispetto della riservatezza commerciale e tecnica di tutte le domande, i progetti presentati devono essere svolti su un veicolo in produzione realizzato tra i mesi di agosto 2011 e agosto 2014, senza alcuna limitazione geografica.

Le richieste di iscrizione per l’Altair Enlighten Award 2014 dovranno essere presentate entro il 23 maggio 2014. I vincitori saranno proclamati durante il mese di agosto 2014. La commissione giudicatrice sarà composta da personalità accademiche e industriali oltre a rappresentanti di CAR e Altair.

 

Altair Enlighten

L’obiettivo di www.altairenlighten.com è quello di mettere a disposizione di tutti i settori industriali una sorgente di conoscenza globale per fornire utili contenuti informativi che siano di ispirazione sulle tematiche di riduzione di peso nella realizzazione dei propri prodotti, attraverso tecniche di progettazione, tecnologie dei materiali e processi di produzione altamente innovativi; consentendo alle aziende di migliorare ulteriormente le metodologie per rispondere alle sfide di gestione del peso e raggiungere gli obiettivi sul risparmio di carburante, sia competitivi sia stabiliti dalle autorità, innalzando contemporaneamente gli standard di sicurezza dei veicoli.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here