PER CERTIFICAZIONE DEGLI AEROMOBILI

Sistemi di prova per test aerospaziali

Bombardier Aerospace ha scelto i prodotti di Moog per la verifica strutturale in scala reale delle ali in fibra di carbonio rinforzato dei veivoli CSeries.
0
117

Moog_Bombardier_bis

Moog Industrial Group è stata scelta da Bombardier Aerospace di

Belfast per la fornitura di sistemi di prova per test aerospaziali in scala reale delle ali in fibra di carbonio rinforzato dei velivoli CSeries.

Il sistema sarà utilizzato per condurre prove a fatica sulle strutture composite dell’ala, quale parte del programma di certificazione degli aeromobili CSeries. Bombardier Aerospace, di Belfast, responsabile

della progettazione, costruzione e integrazione delle ali in materiale composito degli aerei CSeries, ha realizzato un prototipo per facilitare l’esecuzione dei test a fatica. L’ala in questione è, infatti, simile a quella che sarà messa in produzione, ma senza l’estremità esterna, i sistemi e

le superfici di controllo.

Sviluppato per soddisfare i più rigorosi standard di sicurezza fissati da Bombardier, il sistema è costituito da prodotti progettati e realizzati da Moog, incluso l’Active Load Abort System, un upgrade, da 12 a 24 canali, del sistema di monitoraggio e controllo aerospaziale, controllori di macchine e test strutturali per attuatori con servovalvole. Ciascun attuatore è dotato di un Active Safety Manifold, progettato su misura,

che fa parte dell’Active Load Abort System, controllato da una servovalvola G761 o D661, ad alta portata, a seconda della posizione dell’attuatore sulla struttura alare e delle sue specifiche richieste di flusso.

L’Active Load Abort System è un sistema di sicurezza multi-canale indipendente, che punta su un ottimo rapporto costi-benefici e propone un nuovo approccio per testare la sicurezza dei prodotti. In caso di

guasto al sistema di carico principale, l’Active Load Abort System si affida a un controllore Moog per scaricare in modo sincronizzato la struttura, mantenendo, al contempo, la distribuzione di carico desiderata. Il sistema proteggerà il prototipo evitando l’applicazione di carichi indesiderati e non rappresentativi sull’ala, che ha già maturato molte ore di prove a fatica.

Moog è stata selezionata come partner per questo progetto, in virtù di

una lunga e proficua collaborazione con Bombardier e per il suo nuovo sistema di gestione della sicurezza.

Nello specifico, la soluzione proposta soddisfa ogni esigenza espressa dalla committenza come parte di un sistema di controllo secondario che garantirà un ulteriore livello di protezione al prototipo. Il sistema di test è stato commissionato per lo stabilimento di Bombardier a Belfast, prima dell’avvio dei test di resistenza a fatica.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here