DA GEFRAN

Nuovo regolatore facile da configurare e completamente personalizzabile

0
113

composizione prodotti bis

Gefran partecipa all’edizione 2014 di SPS Italia che si terrà a Parma dal 20 al 22 maggio (Pad. 3 – Stand E002). Per Gefran SPS è diventato un importante momento di presentazione di nuovi prodotti e soluzioni tecnologiche innovative e avanguardia. Anche quest’anno l’azienda si sta preparando a proporre alcuni importanti novità.

A Parma sarà presentato in anteprima mondiale il nuovo regolatore 650, facile da configurare e completamente personalizzabile nel frontale e nelle informazioni da visualizzare, è più di semplice regolatore.

I convertitori d’armatura TPD32 EV sono una soluzione per architetture di sistema complesse. Sono stati strutturalmente ingegnerizzati per garantire facili installazioni nei sistemi, start up immediati e velocità di manutenzione.

In ambito sensori, Gefran proporrà il trasduttore di posizione con tecnologia magnetostrittiva RK5 per applicazioni mobile hydraulic  e ONPP-A per il settore della pneumatica.

Per la misurazione della pressione saraanno presentati i trasduttori di pressione industriale KS, compatti, robusti e versatili, disponibili nella versione SIL 2 (Safety Integrity Level), con certificazione emessa dal laboratorio TÜV Rheinlad, e le sonde di pressione per alte temperature nella versione Performance Level c, conformi alla norma europea EN1114-1 sulla sicurezza degli estrusori.

Per quanto riguarda l’automazione, Gefran ha recentemente dotato il range di controllori di potenza GFW della funzione Fusibile Elettronico, che permette di gestire il corto circuito riducendo drasticamente il tempo di fermo macchinae garantendo protezione illimitata del dispositivo. Le piattaforme di automazione GCube si presenteranno ulteriormente potenziate e ampliate con l’introduzione delle GCube Performa.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here