Sistemi lineari

Integrazione e sinergia nei moduli a motore lineare Mondial

0
87

Mondial sarà presente alla prossima edizione di SPS IPC Drives Italia 2014 a Parma (Pad. 2 stand I047) con la gamma dei propri moduli lineari e, ad esempio, in quell’occasione sarà possibile vedere un modello funzionante del modulo MLM4 che monterà il sistema di misura lineare ottico aperto in versione assoluta realizzato da Heidenhain.

MLM4 è modulo monoguida realizzato per rispondere a esigenze di ingombri ridotti e dove vi sia una minore necessità di capacità carico. Il profilo è stato studiato per realizzare diverse configurazioni funzionali con motore lineare in versione bushless ironcore o tubolare ironless e viti a ricircolo di sfere con 3 diversi passi.Mondial-MLM4-MTM

Inoltre, per tutte le applicazioni in cui vi sia la necessità di grande precisione e alta velocità  Mondial  impiega i motori lineari direct drive, ovvero ad azionamento diretto, sia lineari che rotativi, che garantiscono un ridotto livello di “cogging” e permettono di avere un controllo ottimale sulla forza sviluppata. I sistemi di azionamento diretti, inoltre, assicurano un accoppiamento estremamente rigido con la struttura della macchina, in modo da evitare l’impiego di ulteriori elementi meccanici di trasmissione e permettere ai loop di regolazione del comando di raggiungere guadagni sensibilmente più elevati rispetto agli azionamenti di tipo tradizionale.

Oltre al motore lineare direct drive Mondial monta sui propri moduli il sistema di misura di Heidenhain che per la trasmissione del segnale, si avvale dell’interfaccia assoluta EnDat 2.2 nella variante EnDat22 (digitale pura). La sua caratteristica principale è rendere la posizione assoluta immediatamente disponibile all’avvio della macchina senza  richiedere procedure di “commutazione iniziale e successivo homing” e neppure batterie tampone.

Di questa sinergia tra motore lineare e sistema di misura assoluto si avvalgono i moduli prodotti da Mondial che attualmente sul mercato è fra le prime aziende a proporre le proprie unità di posizionamento MLM e rotativi MTM con l’encoder già integrato. Si tratta ovviamente di un’opzione che viene offerta al cliente, il quale rimane comunque libero di decidere anche per forniture disassemblate. Ma è un’opzione importante poiché assicura un prodotto già qualificato e testato nelle sue componenti meccaniche ed elettroniche  e non rimane, quindi, che installarlo nella macchina o nel sistema di movimentazione del cliente con un notevole risparmio di tempo per essere pienamente operativi.

 

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here