Cinque nuove aziende italiane premiate per i loro successi in efficienza energetica

ABB Energy Efficiency Award 2014: ecco le nuove aziende virtuose

0
149
Matteo Marini, Amministratore Delegato di ABB SpA.

Sono cinque le aziende italiane che hanno ricevuto l’ABB Energy Efficiency Award nel 2014. Terziario, industria, utility e trasporti i settori rappresentati, nei quali, grazie all’applicazione di soluzioni per l’efficienza energetica in bassa, media e alta tensione, sono stati raggiunti apprezzabili risultati in termini di risparmio energetico, riduzione delle emissioni di CO2 e di costi. Condotto da Luca De Biase, l’ABB Energy Efficiency Award 2014 si è tenuto il 29 maggio al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano e ha visto alternarsi le testimonianze dei vincitori: AFV Acciaierie Beltrame (industria metallurgica), A2A Ambiente (utility), Albasolar (building), Galbani – Gruppo Lactalis Italia (industria alimentare) e Grandi Navi Veloci (trasporti), che hanno evidenziato, con fatti e numeri, i vantaggi concreti ottenuti grazie all’applicazione delle soluzioni ABB per l’efficienza energetica.

Matteo Marini, Amministratore Delegato di ABB SpA.
Matteo Marini, Amministratore Delegato di ABB SpA.

L’aggiudicazione del Premio è stata affidata al Comitato Tecnico Scientifico di ABB, mentre per la  validazione dei risultati è stata selezionata una Giuria qualificata, composta da rappresentanti di Assolombarda, AEIT e del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia.

“Anche quest’anno l’ABB Energy Efficiency Award è stato assegnato a realtà molto diverse fra loro, sia per dimensioni che per settore di attività, a conferma della trasversalità della tematica dell’efficienza energetica e della possibilità di avere un ritorno economico significativo anche con investimenti contenuti” ha affermato Matteo Marini, Amministratore Delegato di ABB SpA. “Dobbiamo incrementare le leve che spingono gli investimenti in efficienza energetica, sia a livello pubblico che privato, puntando su informazione, formazione e semplificazione della normativa. Il Paese ne guadagnerà in competitività”. “Le aziende scelgono sempre più consciamente di investire in efficienza energetica perché n riconoscono l’importanza in termini di risparmi economici, misurabilità concreta, contributo positivo e attivo alla sostenibilità ambientale.

Luca Zanella, Responsabile del team Efficienza Energetica di ABB Italia.
Luca Zanella, Responsabile del team Efficienza Energetica di ABB Italia.

I clienti vincitori del nostro ABB Energy Efficiency Award, grazie all’applicazione di soluzioni per l’efficienza energetica, hanno ottenuto risparmi con un tempo di ritorno medio pari a un anno e mezzo e, in alcuni casi, di poco superiore ai sei mesi, con una riduzione dei consumi finali fino al 35 per cento”, dichiara Luca Zanella, Responsabile del team Efficienza Energetica di ABB Italia.

Anche in questa edizione dell’Award ABB ha voluto premiare giovani neo-laureati che hanno elaborato le loro tesi sul tema dell’efficienza energetica, con soluzioni orientate ad un elevato contenuto tecnologico e al risparmio economico. Tra ventitré candidati sono stati selezionati quattro giovani neolaureati, provenienti dal Politecnico di Milano e dall’Università degli Studi di Genova.
L’ABB Energy Efficiency Award è stato inoltre l’occasione per discutere dei trend globali dell’efficienza energetica, della visione di executive manager ed esperti del settore e delle opportunità che l’efficienza energetica può offrire per supportare il sistema economico e produttivo. Durante questo intervento, a cura di Matteo Marini, Amministratore Delegato di ABB SpA, è stata presentata la seconda edizione del documento di riferimento del Gruppo ABB per l’efficienza energetica “Trend globali dell’efficienza energetica”.

www.abb.it

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here