IGUS

Filamento in polimero tribologicamente ottimizzato per stampanti 3D

Il materiale reso disponibile, molto resistente all'abrasione, è adatto per la realizzazione di particolari soggetti a scorrimento, anche con carichi elevati.
0
68

igus printing filament

igus GmbH, azienda con sede centrale a Colonia e una filiale italiana in provincia di Lecco, ha presentato un filamento in tribopolimero per stampanti 3D, alla fiera di Hannover. Il materiale proposto è fino a 50 volte più resistente all’abrasione rispetto a quelli finora presenti sul mercato; per questo è particolarmente adatto per la realizzazione di particolari soggetti a scorrimento, anche con carichi elevati. Da oggi è così possibile ottenere boccole in forme particolari, combinando la tecnologia di stampa 3D con il tribofilamento di igus.

igus ha compiuto ricerche approfondite sui filamenti per stampanti 3D per consentire ai clienti ancora maggiore flessibilità. La novità  presentata dall’azienda tedesca  permette di creare parti personalizzate pronte per l’uso o prototipi con le caratteristiche tecniche di durata dei materiali igus. Il nuovo prodotto, testato a lungo nei laboratori dell’azienda, è – spiegano da igus – il primo filamento reso disponibile per stampanti 3D specificamente pensato per l’automazione industriale. 

Oggi igus produce 45 differenti plastiche ad alte performance e ha realizzato nel corso degli anni altri 100 materiali basati su specifiche tecniche dei suoi clienti. Questa nuova evoluzione della produzione dell’azienda darà i clienti ancora maggior flessibilità in termini di possibilità di progettazione di componenti per parti soggette a scorrimento, e permette la produzione in tempi rapidi  e a costi accessibili di prototipi funzionanti. Il sito igus dà accesso ai file in formato STL dei prodotti igus, che possono essere scaricati e usati direttamente per la stampa 3D. 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here