RICERCA

L’Austria è leader nelle energie rinnovabili

Secondo uno studio realizzato da Research Institute Handelsblatt e General Electric, il Paese ha il più alto livello di efficienza in questo settore rispetto ad altri Stati esaminati.
0
243

austria_3.jpg

Lo studio “New impulses for the energy revolution”, realizzato da Research Institute Handelsblatt e General Electric (GE), ha posizionato l’Austria tra i Paesi all’avanguardia in tema di sostenibilità energetica.

L’Austria è al primo posto per quanto riguarda la produzione di energie rinnovabili, con il più alto livello di efficienza in questo settore rispetto a tutti gli Stati esaminati nel Rapporto. La quota di energie rinnovabili, nel sistema complessivo di fonti energetiche, è molto elevata: l’Austria produce già il 75% della propria elettricità attraverso fonti rinnovabili; meno del 10% dell’energia elettrica deriva dalla combustione del carbone. Grazie a tutto questo, dal 2011 le emissioni di CO2 sono diminuite di 2,7 milioni di tonnellate e in un prossimo futuro l’Austria potrebbe addirittura diventare un esportatore di energia pulita.

Prendendo in considerazione un totale di 51 indicatori, la ricerca del Research Institute Handelsblatt ha misurato e messo ha confronto i sistemi energetici di 24 Paesi Ocse e Brics in termini di sicurezza, sostenibilità ambientale ed efficienza economica.

Nel risultato complessivo dello studio l’Austria si posiziona al terzo posto, dietro a Svezia e Norvegia, ma per la produzione da fonti rinnovabili è saldamente attestata alla prima posizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here