Maschiatura

Maschi a tagliare con varianti per materiali ISO-K e ISO-N

0
175

 Il tratto distintivo della famiglia di maschi a tagliare X·pert è l’agevole assegnazione al campo d’impiego. Ciò grazie ad una ben visibile siglatura che riporta i materiali ISO e alla denominazione. Tale vantaggio pratico è ora disponibile per i materiali P, M, K e N: la famiglia, infatti, è cresciuta.P_Tr_K2031407-ZV_TAFT_P_02.jpg

Dopo le varianti per acciaio (ISO-P) e acciaio inossidabile (ISO-M), con Paradur X·pert K e Paradur/Prototex X·pert N Walter introduce sul mercato ulteriori versioni della nuova famiglia di maschi a tagliare X·pert. In tutti i tipi, la siglatura del codolo con i materiali ISO indica in quali materiali gli utensili possano offrire le massime prestazioni. Nonostante la chiara suddivisione dei ruoli, questi specialisti operano praticamente “mano nella mano”: vi sono, infatti, applicazioni secondarie che consentono l’impiego al di là dei limiti di gruppo. Se, ad esempio, i contenuti di silicio rendono sempre più corti i trucioli dei materiali in alluminio (materiali a truciolo lungo, nei quali X·pert N dà il meglio) risulta vantaggioso utilizzare la linea X·pert K; lo stesso vale per l’acciaio e i materiali inossidabili. “In questo modo l’intera famiglia è utilizzabile appieno, al di là dei materiali P, M, K e N”, ci spiega Martin Hellstern, specialista per il Settore Fresatura del Product Management Walter AG.

La linea Walter Prototyp Paradur X·pert K è la soluzione sicura e resistente per la lavorazione delle ghise. Nella realizzazione di filettature cieche e passanti, la ghisa non richiede due utensili: all’utente ne basta uno solo, in questo caso maschi a tagliare a scanalatura rettilinea. Vi è poi un’altra particolarità: la linea X·pert K viene realizzata in HSS-E-PM. Nella versione a polveri metallurgiche, il corpo utensile offre maggiore durezza, oltre alla consueta tenacità. Abbinato ad un rivestimento TAFT ottimizzato e termoresistente, l’utensile raggiunge ottimi valori di vita anche con ghise fortemente abrasive ed elevati parametri di taglio.

Per i metalli non ferrosi, soprattutto leghe in AlSi con contenuto di silicio fino al 7% o rame puro, con la versione elicoidale Paradur X·pert N e con il maschio a tagliare con imbocco corretto Prototex X·pert N, sono disponibili altri due design di utensili specifici. Il particolare tratto caratteristico in comune è la superficie non trattata e senza rivestimento, che coadiuva la formazione del truciolo nei materiali ISO-N. La geometria espressamente armonizzata per i materiali ISO-N impedisce inoltre lo sfalsamento del taglio nei materiali teneri. Walter offre poi la linea Paradur X·pert N anche con numero di scanalature ridotto per materiali teneri, per ottimizzare l’evacuazione del truciolo in tali casi.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here