NORMATIVA

Criteri generali di progettazione strutturale secondo l’Eurocodice UNI EN 1990

0
66

1Gli Eurocodici rappresentano il risultato dell’imponente e ambiziosa attività di studio, ricerca e collaborazione di centinaia di esperti in tutta Europa. Gli Eurocodici sono 10, a loro volta suddivisi in 58 parti, e trattano tutti i principali aspetti legati alle regole per la progettazione di un vasto insieme di tipologie strutturali, quali edifici, ponti, torri per telecomunicazione, silos, serbatoi ecc. L’Eurocodice UNI EN 1990 fissa i principi generali per la progettazione strutturale, i criteri per la valutazione della sicurezza, dell’efficienza in esercizio e della durabilità delle opere di ingegneria civile. Insieme ad altre 31 delle 58 parti degli Eurocodici strutturali è attualmente in fase di inchiesta pubblica per la revisione quinquennale prevista dal CEN. L’esito dell’inchiesta e gli aggiornamenti che si intravedono per l’estensione degli Eurocodici a nuovi materiali e tipologie strutturali (quali ad esempio le strutture in vetro o in FRP), porteranno entro il 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here